Lunedì 04 Aprile 2011 09:02

Calabritto Av

Valuta questo articolo
(0 Voti)

A Calabritto su circa 2800 abitanti ne morirono cento. Il paese cadde al suolo come sotto un bombardamento. Da queste parti i soccorsi arrivarono dopo quasi tre giorni. A mani nude e con la forza della disperzaione i sopravvissuti cercarono di salvare i loro congiunti, gli amici, i vicini di casa. Dopo i soccorsi, con la primavera, arrivarono i container: vi restarono per 25 anni. La ricostruzione, lentissima, ha spazzato via il centro storico, sostituito oggi da una grande (ma desolata) piazza. Anche per questo, la ricostruzione della comunità, malgrado i soli 1800 abitanti attuali, pare non essere mai del tutto partita.

Pubblicato in Campania - Basilicata